Pasteis de nata

Storia: Il pastel de nata (plurale: pastéis de nata) è un pasticcino portoghese a base di uova.

Ingredienti:038

Per la sfoglia

100 gr Farina 00

75 gr Farina Manitoba

4 gr  Sale

160 gr Burro

125 ml Acqua a temperatura ambiente

Per la crema

500 ml Panna fresca liquida

9 Tuorli

160 gr Zucchero

Ricetta: Guardate qui

E, dulcis in fundo, questo dolce è dedicato al: mio portoghese. L’ho incontrato in un bar un paio di mesi fa, non e’ successo nulla, gli ho solo sbottonato il primo bottone della camicia e gli ho dato il mio numero quando me lo ha chiesto.

Da allora si fa sentire spesso, mi invia liste lunghissime di ragioni per le quali secondo lui dovremmo incontrarci e mi manda anche foto (a volte ose’) per dare credibilita’ ai suoi propositi. E cosi, un paio di volte, diciamo gia’ 5 volte, ho accettato di incontrarlo. Peccato pero’ che per una cosa o un’altra alla fine ho sempre annullato all’ultimo minuto oppure ho fatto finta di essermi scordata del nostro appuntamento. Ma voi lo sapete, non sono una tipa che se la tira o una stronza qualsiasi e’ solo che…

E’ un po’ come coi pasteis de nata, diciamo che non mi fido. Va sempre cosi: vedo ‘sti bei pasteis nella vetrina della pasticceria, ne compro uno, lo addento e taaaaaaaaac per un secondo e mezzo di piacere subisco tutte le consequenze! Quali? La crema si deposita tutta sui fianchi sotto forma di cellulite e la sfoglia mi rimane sugli incisivi per almeno un’ora.

Insomma, dovrei incontrare il Portoghese oggi pomeriggio per un caffe’. La domanda e’… ci andro’ o gli daro’ la sesta buca??

Boh! Per sapere come andra’ a finire, continuate a leggere il blog! E amarezza per favore vai viaaaaaaaaaaa

 

Tagged: , , , ,

Comments are closed.