Monsieur Charlotte

portrait Nicolas Gadomski

Monsieur Charlotte, e’ un grande onore accoglierLa qui oggi. Lei e’ niente popo di meno che l’INVITATO SPECIALE di MAGGIO, congratulazioni!!!

In realta’ questo e’ solo un mio piccolo omaggio per ringraziarLa di cio’ che ha offerto Lei a me un paio di settimane orsono.

… Era un mercoledi pomeriggio, il sole splendeva, c’era molta gente al famoso mercato di Chatelain a Bruxelles. Alcuni sorseggiavano l’aperitivo dopo lavoro, altri come me e come Nath’ & Diane, Myriam, Greg,  Alison e Maxine erano li in veste ufficiale.

069Eh si, eravamo li con tanto di lista della spesa in mano per comprare tutto il necessario per il nostro workshop che si sarebbe svolto di li a poco nelle cucine professionali dello Chatelain Boutique Hotel insieme al grande Chef, alias Monsieur Charlotte: alto, bruno, giacca da chef nera e sguardo vivace di chi una ne pensa e cento ne fa… almeno in cucina…

E cosi, dopo la spesa, abbiamo assaggiato il famoso Foie Gras nello zucchero filato – specialita’ di Monsieur Charlotte – poi abbiamo guarnito il piatto principale fatto di capesante triglie e fiori, e abbiamo terminato con la charlotte ai frutti rossi:

086

Chiaramente tra una triglia e uno zucchero filato, ho intervistato il nostro Chef ed ho scoperto che non ama i dolci, la mattina fa colazione solo con un caffe’, usa piu’ il latte di soja che il latte vaccino nelle sue ricette, il suo dolce ideale e’… una macedonia di frutta! Ma il cioccolato in tutto cio’??

”Non ne vado pazzo, anzi” mi ha risposto.

085

Davvero Monsieur Charlotte? Non ci credo ( – ;

Se anche voi volete partecipare ad un’esperienza culinaria conviviale e creativa, contattate M. Boureau (events@le-chatelain.com) 

Grazie a Laurence per l’organizzazione!

Tagged: , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *